VALTIBERINA A RISCHIO ISOLAMENTO

12

“La Valtiberina rischia l’isolamento”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale del M5S Giacomo Giannarelli, stamani in sopralluogo tra la E45 e la Tiberina 3 bis assieme ai portavoce Catia Giorni (Sansepolcro) e Massimo Ricci (Anghiari).

“Sono molti i problemi legati a queste due importanti arterie di comunicazione. La E45 è una vera e propria strada della vergogna: lì abbiamo più volte denunciato la presenza di pilastri usurati e tracce di amianto sull’asfalto, tanto che la procura di Arezzo ha aperto da poco un fascicolo d’indagine. La statale Tiberina 3 bis, invece, è il più classico degli esempi di malgoverno con la chiusura al traffico che si protrae da vent’anni, un continuo rischio frane e una messa in sicurezza mai compiuta. Per questo presenteremo un’interrogazione in Regione”.

Giannarelli evidenzia il pericolo isolamento per chi risiede nell’area servita dalla E45 all’altezza della Valtiberina a ridosso del territorio di Pieve Santo Stefano: “Dovesse essere chiusa la E45 in modo parziale o totale per qualunque ragione, anche manutentiva, migliaia di cittadini e centinaia di imprese si ritroverebbero oltremodo penalizzati”.