mercoledì 16 agosto 2017
Restitution_Tour_Defibrillatori


Lunedì 16 maggio abbiamo presentato il primo “restitution day” del Movimento 5 Stelle Toscana  100 defibrillatori donati ad associazioni sportive, scuole e palestre toscane grazie al taglio delle nostre indennità e dei rimborsi spese.

Ogni mese la Regione Toscana paga ai consiglieri circa 10.000 euro tra indennità e rimborsi forfetari. 12 mila se il destinatario ricopre cariche nelle Commissioni consiliari. Noi riteniamo questi importi immorali, soprattutto in una Regione dove 155 mila famiglie vivono in condizione di povertà. Ogni mese ci decurtiamo del 50% l’indennità ricevuta dalla Regione e restituiamo l’eccedenza in un fondo congiunto, dove facciamo confluire anche i rimborsi spese non rendicontati. Per noi questi soldi sono dei cittadini e ai cittadini devono tornare. Con le prime 120 mila euro accumulate abbiamo scelto di donare 100 defibrillatori a 100 spazi aggregativi, soprattutto sportivi, dove manca questo salva-vita. Ne abbiamo acquistati 10 per ogni provincia, con strutture scelte dai nostri gruppi locali sulla base delle esigenze riscontrate dai cittadini. Abbiamo consegnato personalmente tutti e 100 i defibrillatori, grazie a un piccolo tour che ci ha dato l’occasione per raccontare un anno di attività dentro il “palazzo” regionale.

GIACOMO GIANNARELLI
IRENE GALLETTI
ANDREA QUARTINI
ENRICO CANTONE
GABRIELE BIANCHI

☆☆☆ SEGUICI SUI SOCIAL ☆☆☆

16,859FansMi piace
43FollowerSegui
560FollowerSegui
6,349FollowerSegui
329IscrittiSottoscrivi

ATTIVITA’ IN CONSIGLIO