SUCCESSO LA FESTA 5 STELLE MUGELLO VALDISIEVE. IERI SUL FORTETO NOSTRO ORRORE VERSO NEGAZIONISMO PD”

284

Forteto2Firenze 14 settembre 2015. I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle plaudono l’organizzazione della Festa 5 Stelle Mugello Valdinievole conclusasi ieri sera con il delicato incontro sulla vicenda Forteto, con la partecipazione di Andrea Quartini e dei parlamentari M5S Bonafede, Cozzolino e Bottici.

“Il nostro sincero ringraziamento a tutti gli attivisti che hanno reso possibile questa tre giorni di informazione e formazione. Anche in questa occasione, in totale autofinanziamento e quindi senza utilizzare alcun finanziamento pubblico, l’attivismo ha mostrato quanto la politica possa essere fatta dai cittadini per i cittadini.

Ieri sera la Festa 5 Stelle Mugello Valdinievole si è conclusa sul tema Forteto con la presentazione del libro “Setta di Stato” e un incontro toccante, segnato dalla testimonianza di una vittima e della madre di una vittima degli orrori della cooperativa. Teniamo a sottolineare quanto il negazionismo PD su il Forteto sia un orrore rivelativo del grado di maturità etica in quel partito. Come ricordato dal nostro Andrea Quartini ieri, i consiglieri regionali del Partito Democratico hanno rigettato la richiesta di commissariamento della cooperativa avanzata dalle opposizioni, ripetendo in Toscana l’incredibile gesto dei loro colleghi in Parlamento. 

Questo atto negazionista dimostra l’incapacità da parte del Partito Democratico di elaborare gli errori compiuti nella valutazione e nel sostegno di questa realtà, responsabile innegabile di documentate violenze atroci verso minori. Il solo doverne discutere in termini di dialettica politica è da pelle d’oca. Auspichiamo la Commissione d’Inchiesta aiuti quantomeno Bambagioni – autoelettosi presidente – ad un riscatto etico che si traduca quanto prima in atti concreti sul tema”.