Caso Careggi, interviene Andrea Quartini

103
CAREGGI ++

SANITA' TOSCANA: EMERGENZA ETICA A CAREGGIGli elementi per le ipotesi di reato sono questi: liste d'attesa truccate, mazzette, morti sospette, insabbiamenti e intimidazioni.Vogliamo chiarezza. Rossi venga a riferire in aula!

Pubblicato da Andrea Quartini su Martedì 5 marzo 2019


“Condivido le parole del presidente Rossi riguardo la professionalità della stragrande maggioranza degli operatori sanitari di Careggi. Un gruppo di donne e uomini che lavora con grande senso di responsabilità, abnegazione e sacrificio.”

“Il policlinico rappresenta un’eccellenza sanitaria di livello nazionale e internazionale cui va il nostro plauso. Proprio per questo e per l’onorabilità dei tanti professionisti che hanno fatto grande questo complesso sono ancora più gravi e inquietanti i fatti descritti sui media: lascia sbigottiti pensare che chi si dedica alla clinica e all’assistenza dei pazienti viene sottoposto a minacce e intimidazioni più o meno velate. Questo, oggettivamente, insieme alle presunte truffe mirate al superamento delle liste d’attesa e alle morti sospette, esula dalla mera problematica baronale universitaria e coinvolge direttamente il servizio sanitario toscano”.

“Una realtà che richiede maggiore attenzione, verifica e controllo su tutto il percorso clinico interno: sistema che, stando alle notizie pubblicate, mostra sensibili criticità”.

1 COMMENTO

Comments are closed.