Tour legalità, Gabriele Bianchi M5S in visita a bene confiscato a Rosignano

“La legalità è il fulcro dell’azione del Movimento 5 stelle. Siamo nati come Movimento di legalità, trasparenza, partecipazione. Ed è con grande orgoglio che oggi mi sono trovato assieme all’amico e nostro parlamentare Francesco Berti per visitare un bene che era stato confiscato in seguito a gravi illeciti nel territorio comunale di Rosignano.
Il tour legalità al quale ho deciso di dare vita ci porterà a toccare molte zone della Toscana. Viviamo in una regione bellissima, ma dobbiamo sempre ricordarci che non si tratta di una terra immune da problemi di criminalità organizzata. Anzi: così come evidenziato pure di recente da studi della Scuola Normale di Pisa, le mafie in Toscana hanno imparato a fare squadra e potenziato la loro azione. La nostra regione, tra il 2015 e il 2018 è risultata la prima realtà, dopo le tre aree a presenza storica delle mafie ovvero Campania, Sicilia e Calabria, per denunce o arresti con l’aggravante del favoreggiamento di stampo mafioso: parliamo di 223 persone coinvolte. È dunque indispensabile implementare le politiche destinate alla trasparenza negli appalti, alla gestione virtuosa della cosa pubblica e alla tutela delle periferie troppo spesso abbandonate”.

Gabriele Bianchi, consigliere regionale del Movimento 5 stelle in Toscana.