Il Consiglio regionale ha approvato una mozione a mia prima firma che impegna la giunta regionale ad adoperarsi per permettere la conclusione dell’anno scolastico 2017/2018 ai minori non vaccinati regolarmente iscritti.

Il primo anno di attuazione della legge Lorenzin è infatti transitorio, come specificato dalla Corte Costituzionale, e questo impone un atteggiamento comprensivo e inclusivo verso quei bimbi che magari hanno avviato ma non terminato il loro percorso vaccinale.

E’ una piccola goccia di buon senso, anche perché riteniamo importanti le vaccinazioni ma scelte attraverso percorsi partecipati e consapevoli e non attraverso l’obbligo.

Andrea Quartini
Consigliere Portavoce in Regione Toscana,Vicepresidente del gruppo consiliare, Commissario della Terza Commissione (Sanità e politiche sociali).