RESTITUTION TOUR ‘SCUOLE SICURE': PRIMI DUE INTERVENTI A CARRARA

33

E’ iniziato da Carrara il nostro tour di restituzione “Scuole sicure” del Movimento 5 Stelle. Due gli interventi di edilizia scolastica presentati oggi, finanziati col taglio di indennità e rimborsi non rendicontati. Li realizzeranno, grazie alle 20mila e 10mila euro restituite, l’I.I.S. Montessori Repetti e all’I.I.S. Zaccagna.

Con i 20mila euro forniti, l’I.I.S. Montessori-Repetti effettuerà
– Ripristino infissi e porte antipanico della sede centrale e delle sedi distaccate
– Ripristino e imbiancatura pareti delle aule piano terra e uffici di segreteria
– Istallazione sistema di allarme e/o video sorveglianza sede Liceo Repetti

I 10mila euro forniti serviranno invece all’I.I.S. Zaccagna per la sistemazione della palazzina attualmente inagibile.

Un esempio vale più di tante parole. Noi non abbiamo aspettato una legge per tagliarci gli stipendi e per restituire alla cittadinanza questo in più immorale che altri si tengono ben stretto.

Le scuole toscane hanno urgente bisogno di fondi e senza il nostro intervento in Consiglio non avrebbero avuto nemmeno quei 3,6 milioni di euro nel bilancio regionale, l’80% delle strutture non rispetta le norme antisismiche, circa la metà degli istituti è senza certificazione antincendio, senza dimenticare il dramma di chi ancora oggi fa lezioni nei container.

Proprio di ieri la notizia che ad Aulla si sono ribloccati i lavori per la scuola media perché la ditta affidataria – scelta dalla Regione – ha presentato richiesta di concordato.

Il nostro è un piccolo ma esemplificativo contributo. Con questi 120mila euro permetteremo ad otto istituti di rifare i bagni, fare adeguamento sismico o superare le indecenti barriere architettoniche. Tutti interventi richiesti dai dirigenti scolastici che con piacere saranno realizzati grazie al taglio dei nostri emolumenti.

Torneremo quando gli interventi saranno finiti. Intanto oggi ringraziamo la dirigente Marta Castagna e il dirigente Luigi Corsi per aver compreso e colto l’opportunità fornita da questa iniziativa.

COS’È IL RESTITUTION DAY “SCUOLE SICURE”
Nel Movimento 5 Stelle esiste un metodo di gestione delle indennità e dei rimborsi che le regioni erogano in favore dei consiglieri regionali. Di quanto ci viene dato ogni mese, noi tratteniamo solo 5mila euro lorde e i rimborsi di mandato effettivamente giustificati con scontrini e fatture. Il resto lo mettiamo in un fondo unico per restituirlo alla cittadinanza tramite formule decise con gli iscritti. Il 4 maggio scorso gli iscritti toscani hanno deciso di destinare i 120mila euro accumulati così all’emergenza edilizia scolastica e per questo abbiamo lanciato un appello ai dirigenti scolastici, dal quale sono emersi gli otto interventi che finanzieremo.