I partiti sono sempre unanimi quando si tratta di tagliare la partecipazione e difendere i vitalizi. L’ufficio di presidenza diretto da Giani, dove siedono Forza Italia PD e Fratelli d’Italia, ha tagliato 60mila all’Autorità per la Partecipazione. Questo significa stop a nuovi Dibatti pubblici sul 2018, sospensione degli impegni sui progetti preliminari arrivati e ridimensionamento di tutti quelli già avviati fino a renderli praticamente nulli.

Una vergogna cui esigiamo che il Consiglio intervenga oggi: se servono 60mila euro si prendano dai vitalizi col rinnovo del taglio da noi richiesto.

Per raggiungere l’obiettivo abbiamo presentato questo emendamento e faremo di tutto oggi, in aula, per farlo approvare.

Con la proroga del taglio ai vitalizi da noi proposta risparmieremmo 350mila euro l’anno. Con 60mila tamponiamo subito la falla creata da PD e Centrodestra all’Autorità per la Partecipazione, il resto lo continuiamo a tenere per il fondo emergenze sociali e ambientali come chiesto dalla normativa.

Gabriele Bianchi
Consigliere Portavoce in Regione Toscana, Vice-presidente della Prima Commissione (Affari istituzionali, programmazione, bilancio, informazione e comunicazione).