LUDOPATIA, NON AZZARDARTI A CHIAMARE GIOCO CIO’ CHE TI RENDE SCHIAVO

29

Il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Quartini parteciperà venerdì 6 luglio ad un incontro/dibattito contro la ludopatia organizzato dal Movimento 5 Stelle di Cortona. Oltre al consigliere pentastellato saranno presenti anche l’on. Chiara Gagnarli, il consigliere comunale Matteo Scorcucchi e due responsabili ludopatie della ASL. L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 18 presso la Pinetina di Camucia (via XXV Aprile) a Cortona.”

“Grazie al Decreto Dignità approvato a Palazzo Chigi proprio in questi giorni il Movimento 5 Stelle ha raggiunto un importante traguardo contro la ludopatia ed il gioco d’azzardo. Viene, infatti, vietata la pubblicità di giochi o scommesse con vincite in denaro e in caso di violazione sono previste sanzioni pari al 5% del valore del contratto di sponsorizzazione, a partire da un minimo di 50mila euro. Anche come Gruppo regionale ci siamo spesi molto per contrastare il gioco d’azzardo e migliorare la legge regionale in materia. Non possiamo che essere contenti dell’impegno che il Governo sta mettendo contro questa dipendenza.”

“Molto resta ancora da fare: basti pensare che nel nostro paese il volume delle giocate è di 97 miliardi l’anno. Di questi 10 ne intasca lo Stato e altrettanti i concessionari. La differenza è che lo Stato spende poi 12 miliardi per curare le conseguenze del disturbo da gioco d’azzardo. Il vero problema quindi è l’ipocrisia con cui finora i governi hanno trattato l’azzardo. Un forte impegno viene adesso chiesto anche ai territori locali, al fine di incidere ancora di più nella lotta al gioco d’azzardo.”