GESTIONE CENTRI ACCOGLIENZA IMMIGRATI, VOGLIAMO VEDERCI CHIARO!

129

Dopo le ispezioni ed i documenti ricevuti sulle condizioni di vita degli immigrati del territorio comunale di Firenze e della sua provincia, stamani abbiamo inoltrato due interrogazioni al Sindaco Nardella ed alla sua Giunta per chiedere chiarimenti sulle società a cui sono stati affidati i servizi di accoglienza. Chiediamo non solo di sapere se sono stati fatti i relativi controlli sulla gestione, ma anche sui documenti che riguardano i responsabili delle strutture, come per esempio il casellario giudiziario di Stefano Mugnaini, presidente di MC Multicons. Abbiamo inoltrato via pec anche numerose richieste di accesso atti per controllare i rapporti contrattuali con chi gestisce l’accoglienza dei minori non accompagnati, dei rifugiati con disturbi mentali, delle marginalità di strada, dell’accoglienza residenziale e semi-residenziale per detenuti ed ex detenuti.

Le notizie che stiamo raccogliendo dimostrano ogni giorno di più una situazione “grigia”, sia per gli ospiti sia per i dipendenti, che risulterebbero in alcuni casi vittime di mobbing e ricatti di ogni tipo.  Per questo, viste anche le minacce anonime che alcuni ex-dipendenti hanno ricevuto, ci teniamo a far sapere a tutti che i consiglieri comunali, regionali ed i parlamentari del Movimento 5 Stelle si stanno attivamente adoperando per far luce su quanto sta accadendo in queste strutture.