Il 19 ottobre scorso due rappresentanti del Consiglio regionale – il Presidente Giani e la consigliera PD Giovannetti – hanno sorvolato il Parco regionale delle Alpi Apuane con un elicottero. Dal video pubblicato in rete, e poi rimosso, ci sembra che il volo si sia mantenuto oltre i limiti imposti dal regolamento del Parco: 300 metri dal suolo e 500 metri da rupi e falesie. Il regolamento parla chiaro e consente violazioni delle distanze solo per interventi di emergenza, soccorso, antincendio e vigilanza. Quattro tipologie ben lontane dal giro in elicottero dei due consiglieri, uno dei quali persino presidente dell’assemblea regionale.

Abbiamo chiesto al Presidente Rossi di acquisire il piano di volo e verificare il rispetto del regolamento del Parco regionale. Senza dimenticare l’aspetto economico: speriamo proprio che questo volo non sia finito in conto al Consiglio regionale.

GABRIELE BIANCHI