DIECIMILA EURO PER GLI IPAD DEGLI STUDENTI DEL COMPRENSIVO GALLICANO: PRIMA TAPPA DEL FACCIAMO SCUOLA

32

Diecimila euro per gli ipad degli studenti del comprensivo di Gallicano: prima tappa del Facciamo scuola

Nel complesso sono 166mila (46mila nel 2018) gli euro per le scuole toscane donati dai consiglieri regionali del M5S. Presto le giornate evento anche a Firenze, Livorno e Arezzo.

Diecimila euro all’istituto comprensivo Gallicano di Lucca. Si vedono i primi risultati del progetto Facciamo scuola targato Movimento 5 stelle: stamani sono stati consegnati ai ragazzi delle prime classi gli ipad acquistati con i fondi donati tramite il bando indetto dal Movimento in Toscana.
Lo scorso anno furono circa 120mila gli euro erogati alle scuole grazie al taglio d’indennità e rimborsi non rendicontati dei consiglieri regionali toscani. Denari andati a coprire le necessità di molti istituti. Quest’anno il gruppo formato da Gabriele Bianchi, Andrea Quartini, Giacomo Giannarelli e Irene Galletti ha deciso di mettere a disposizione altri 46mila euro. Il primo plesso scolastico a giovare dei fondi è stato quello di Gallicano, realtà che aveva presentato un progetto basato sullo sviluppo di competenze collegate all’utilizzo di nuove tecnologie.

“Il progetto Facciamo scuola è il fiore all’occhiello della nostra attività di restituzione. È possibile fare politica con meno soldi. Così come è possibile vivere una vita più che confortevole senza cifre esorbitanti in busta paga. Quello che invece proprio non è possibile è il restare immobili davanti al progressivo sgretolamento dell’istituzione scuola. Per anni abbiamo dovuto subire politiche volte a picconare l’universo formativo, un modus operandi che ha portato a un profondo impoverimento del tessuto produttivo, sociale e umano. Pensiamo alla cosiddetta Buona scuola di renziana memoria, una vera e propria presa per i fondelli per insegnanti, studenti e genitori che ha prodotto danni incalcolabili”.

Presto saranno annunciate le successive tappe del Facciamo scuola che oltre al comprensivo di Gallicano coinvolgerà istituti delle zone di Livorno, Arezzo e Firenze. Nel biennio 2017/2018 sono 166mila gli euro riversati dal Movimento 5 stelle nelle scuole della Toscana.

“La speranza è che i nostri colleghi in Regione seguano il nostro esempio: i giovani sono il futuro di questo Paese e la loro formazione vale molto di più di un bel conto in banca.”