Irene Galletti (M5S) porta il caso in Regione: “Serve unità”

“Le istituzioni offrano il proprio contributo all’interno della mediazione sindacale che vede coinvolta la senese Gsk”. Così il consigliere regionale Irene Galletti interviene a pochi giorni dalla discussione dell’atto presentato dal Movimento 5 stelle in Consiglio regionale. “La nostra mozione, in calendario nei lavori d’aula di martedì 15, richiama al proprio dovere le istituzioni coinvolte. Siamo infatti convinti sia necessario insistere sul terreno della condivisione di scelte e percorsi che non possono prevedere ulteriori divisioni”. Quello che viene da Galletti è dunque un richiamo all’unità nell’esclusivo interesse dei lavoratori: “La via d’uscita dal caos in cui sono piombati i dipendenti della Gsk dev’essere legata a decisioni prese in accordo tra tutte le diverse principali sigle sindacali e l’azienda. Ognuno faccia la propria parte per raggiungere questo importante obiettivo”.